Il CaFFFiero


cafffiero

Il Cafffiero nasce dall’incontro di due grandi tradizioni: quella casearea bellunese e quella di stagionatura romagnola. Questo formaggio di latte vaccino viene prodotto secondo l’antica arte casearia veneta e, grazie ai foraggi ricchi di infiorescenze dell’ area limitrofa alle dolomiti bellunesi, ha particolari caratteriste organolettiche. Il Cafffiero, dopo una stagionatura a temperatura ed umidità costante per oltre 12 mesi, subisce un ulteriore affinamento anaerobico nei tradizionali e tipici locali soglianesi delle Fosse Brandinelli per ulteriori 90 giorni. Ambrato esteriormente e di color paglierino all’interno, questo formaggio possiede peculiarità uniche sia dal punto di vista olfatto-gustativo sia della digeribilità. Dal gusto intenso e gradevole, persistente e leggero, lo si può servire a tavola con la classica polenta o abbinare in un aperitivo con un buon vino leggermente profumato. Battezzato Cafffiero in onore al vecchio proprietario degli ambienti di affinamento (Cafiero) che fu un grande amante della buona cucina e delle tipicità culinarie locali. Le tre FFF indicano il valore e la qualità italiana di questo formaggio che racchiude gli intensi profumi dei foraggi bellunesi e l’incomparabile fragranza garantita dall’affinamento nelle Fosse Brandinelli.

Visualizza la Scheda Tecnica di Prodotto: clicca qui!